Inammissibile il ricorso contro sentenza di merito che aderisca alle risultanze della c.t.u. (nella specie, la corte ha escluso che le risultanze della scienza medica consentano di ritenere superata, con riguardo alla somministrazione vaccinale e al verificarsi di danni alla salute, la soglia della mera possibilità teorica della sussistenza di un nesso di causalità) (Cass., ord. 25 luglio 2017, n. 18358).

bullet_pdfsmall Corte di cassazione; sezione VI civile; ordinanza 25 luglio 2017, n. 18358; Pres. Curzio, Rel. Ghinoy, P.M. (non indicato).