Tutte le segnalazioni


Arrivederci ai primi di settembre

Matrimonio pakistano, partecipazione al rito in via telematica: compatibilità con l’ordine pubblico italiano (Cass. 25 luglio 2016, n. 15343).

Questione di legittimità costituzionale dell’art. 263 c.c. e maternità surrogata (App. Milano 25 luglio 2016).

Fallimento della holding di fatto occulta e responsabilità verso i creditori della società figlia (Cass. 25 luglio 2016, n. 15346).

Competenza della corte d’appello in unico grado per la determinazione dell’indennità per occupazione sanante (Cass., sez. un., 25 luglio 2016, n. 15283).

Unioni civili, obiezione di coscienza, registro provvisorio (Cons. Stato, sez. cons. atti normativi, 15 luglio 2016, n. 1695).

Notifica di cancelleria a mezzo Pec e valore probatorio della ricevuta di avvenuta consegna (Cass. 21 luglio 2016, n. 15035).

Diritto alla conoscenza delle proprie origini e accesso ai dati personali della madre biologica (Cass. 21 luglio 2016, n. 15024).

Banche in crisi, titoli subordinati e aiuti di Stato (Corte giust. 19 luglio 2016, causa C-526/14).

Notifica non andata a buon fine per ragioni non imputabili alla parte istante e requisiti di immediatezza del termine per rinnovarla (Cass., sez. un., 15 luglio 2016, n. 14594).

Natura contrattuale della culpa in contrahendo (e della responsabilità da contatto sociale) (Cass. 12 luglio 2016, n. 14188).

Gravi frodi in materia di Iva, normativa comunitaria e disapplicazione della disciplina della prescrizione al vaglio della Consulta (Cass., ord. 30 marzo – 8 luglio 2016, n. 28346, Cestari).

Procedura semplificata di separazione o divorzio: esclusa in presenza di qualsivoglia patto di trasferimento patrimoniale (Tar Lazio, sez. I ter, 7 luglio 2016, n. 7813).

GIULIANO SCARSELLI – Abolizione del processo civile? (Contro il progetto che fa del rito sommario la regola generale di cognizione dei diritti civili) [inserito l'11 luglio 2016].

Versamenti Ici su conto corrente postale intestato all’agente per la riscossione e aggio (Cass. 7 luglio 2016, n. 13937).

Intercettazioni e captatori informatici in dispositivi elettronici portatili e luoghi di privata dimora (Cass., sez. un., 28 aprile – 1 luglio 2016, n. 26889, Scurato).

Adozione: nozione di stato di abbandono in relazione all’età avanzata dei genitori di figlio nato con fecondazione assistita (Cass. 30 giugno 2016, n. 13435).

Sul termine di emendabilità della dichiarazione dei redditi (Cass., sez. un., 30 giugno 2016, n. 13378).

Abuso di posizione dominante ma diniego di risarcimento per effetto del “passing on” (trasferimento del sovrapprezzo sull’acquirente successivo) (Trib. Milano 27 giugno 2016).

In tema di c.d. interdittive antimafia a cascata e rapporti tra società (Cons. Stato, sez. III, 22 giugno 2016, n. 2774).

In tema di proposizione di domanda di nullità nel rito dell’ottemperanza (Cons. Stato, sez. III, 22 giugno 2016, n. 2769).

Commissione «storica» di massimo scoperto e usurarietà del tasso d’interesse (Cass. 22 giugno 2016, n. 12965).

In tema di stepchild adoption (Cass. 22 giugno 2016, n. 12962).

L’Agcm contro la disciplina della regione Lazio in materia di case-vacanze e bed & breakfast (Tar Lazio, sez. I ter, 13 giugno 2016, n. 6755).

Garanzia per vizi nella compravendita: qualità promessa e affidamento del compratore, esonerato da verifica della merce alla consegna (Cass. 16 giugno 2016, n.12465).

Disciplina in materia di commercializzazione del sangue umano (Cons. Stato, sez. III, 8 giugno 2016, n. 2446).

Responsabilità della banca intermediaria per inadeguatezza di informazione su operazioni a rischio, e clausola del contratto di acquisto (Cass. 6 giugno 2016, n. 11578).

Modalità (Pec) delle comunicazioni di cancelleria nel giudizio di cassazione e diritto intertemporale (Cass., sez. un., 31 maggio 2016, n. 11383).

Circa la successione di contratti a termine dei dipendenti dei concessionari di servizi postali (Cass., sez. un., 31 maggio 2016, n. 11374).

Sul perdurante rilievo penale del falso valutativo in tema di false comunicazioni sociali (Cass., sez. un., 31 marzo – 27 maggio 2016, n. 22474, Passarelli).

Durc (documento unico di regolarità contributiva): accertamento della regolarità e giurisdizione amministrativa (Cons. Stato, ad. plen., 25 maggio 2016, n. 10).

Legge quadro sui parchi, nulla osta, silenzio-assenso e strumenti urbanistici attuativi (Cons. Stato, ad. plen., 24 maggio 2016, n. 9).

Tutela dei dati dell’utente telefonico oggetto di telefonate pubblicitarie preregistrate senza specifico consenso (Cass. 24 maggio 2016, n. 10714).

Porto d’armi: reato ostativo, riabilitazione, pena sostitutiva, esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto (Cons. Stato, sez. III, 18 maggio 2016, n. 2019).

Parere del Consiglio di Stato sul nuovo codice digitale (Cons. Stato, comm. spec., 17 maggio 2016, n. 430/16).

Alle sezioni unite la questione della riconoscibilità delle sentenze straniere comminatorie di danni punitivi (Cass., ord. 16 maggio 2016, n. 9978).

Dialogo fra le corti sulla retribuzione aggiuntiva per le festività coincidenti con la domenica (Cass. 7 marzo 2016, n. 4433).

Legge Pinto: unicità procedimentale e differenze tra giudizio di cognizione e procedimento di esecuzione (Cass., sez. un., 6 maggio 2016, n. 9142).

Clausola claims made mista o impura nel contratto di assicurazione della responsabilità civile: non vessatoria, ma passibile di nullità per difetto di meritevolezza (Cass., sez. un., 6 maggio 2016, n. 9140).

Formazione del collegio delle sezioni unite civili in materia di disciplina dei magistrati (Cass., decr. pres. 27 aprile 2016, n. 65).

Sulla motivazione semplificata di sentenze penali della Corte di cassazione (Cass., decr. pres. 28 aprile 2016, n. 68).

Unione europea e prodotti del tabacco: confezionamento, sigarette elettroniche e sigarette al mentolo (Corte giust. 4 maggio 2016, causa C-547/14, causa C-477/14 e causa C-358/14).

Concorso esterno ex art. 110 c.p. in associazione di tipo mafioso (Cass. 13 aprile – 2 maggio 2016, n. 18132, P.M. in c. Trematerra).

Indennità di maternità al padre (Cass. 2 maggio 2016, n. 8594).

Tavolino selvaggio a Piazza Navona (Cass., sez. un., ord. 4 aprile 2016, n. 6461).

Distintività del marchio (Rotoloni Regina) (Cass. 19 aprile 2016, n. 7738).

Danno morale aggiuntivo al danno biologico (Cass. 20 aprile 2016, n. 7766).

Modalità per la devoluzione al giudice d’appello della domanda di chiamata in garanzia c.d. impropria (Cass., sez. un., 19 aprile 2016, n. 7700).

Microzone e riclassamento catastale: al giudice amministrativo, non a quello tributario (Cass., sez. un., 18 aprile 2016, n. 7665).

Sequestro di polizia giudiziaria e avviso di assistenza difensiva (Cass., sez. un., 29 gennaio-13 aprile 2016, n. 15453, Giudici).

Maternità surrogata e (non) riflessi penali (Cass. 10 marzo – 5 aprile 2016, n. 13525, P.m. in c. E. e altra).

Parere sul codice degli appalti pubblici (Cons. Stato, comm. spec., 1 aprile 2016, n. 464/16).

Parere in materia di segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) (Cons. Stato, comm. spec., 30 marzo 2016, n. 433/16).

Mancato pagamento dell’Irap e rilevanza penale (Cass. 26 gennaio-30 marzo 2016, n. 12810, Monaco).

Decesso della persona offesa, opposizione alla richiesta di archiviazione e facoltà del convivente «more uxorio» (Cass. 1° dicembre 2015 – 29 marzo 2016, n. 12742, Presneanu).

Scudo fiscale: rimpatrio di denaro da San Marino, ‘doppio mandato’ e società di fatto (Corte per il trust e i rapporti fiduciari – Repubblica di San Marino 22 marzo 2016).

Cessione di materiale pedopornografico e autoscatto del minore (Cass. 18 febbraio – 21 marzo 2016, n. 11675, S.).

Responsabilità amministrativa da reato e vicende (incorporazione) della società (Cass. 12 febbraio – 17 marzo 2016, n. 11442, Soc. Saipem).

Danno da cose in custodia, albero ammalorato da carie interna, e analisi economica del diritto (Trib. Monza 17 marzo 2016).

Disciplina della concorrenza: il Consiglio nazionale forense non ente pubblico non economico, ma associazione di imprese (quali gli esercenti di una libera professione) (Cons. Stato, sez. VI, 22 marzo 2016, n. 1164).

Stalking, richiesta di archiviazione e obbligo di avviso alla persona offesa (Cass., sez. un., 29 gennaio – 16 marzo 2016, n. 10959, C.).

Sul danno da illegittima precarizzazione del rapporto di pubblico impiego per abuso di ricorso a contratto a termine (Cass., sez. un., 15 marzo 2016, n. 5072).

Accordo di licenza e restrizioni della concorrenza: la saga dei farmaci Avastin e Lucentis prosegue innanzi alla Corte di giustizia (Cons. Stato, sez. VI, ord. 11 marzo 2016, n. 966).

Utilizzazione frammentaria delle conclusioni dei periti e incertezze sulla causa materiale della morte del paziente (Cass. 15 dicembre 2015 – 9 marzo 2016, n. 9831, Proc. gen. App. Roma, Cucchi e altri in c. Minichini e altri).

Il tabacco non può inserirsi negli elenchi delle sostanze stupefacenti senza previa approvazione delle competenti istituzioni internazionali (Cons. Stato, sez. VI, 9 marzo 2016, n. 933).

La rilevanza penale dei falsi valutativi ex art. 2621 c.c. al vaglio delle sezioni unite (Cass., ord. 9 febbraio – 4 marzo 2016, n. 9186, Passarelli).

A tutela della privacy diniego di accesso a traffico telefonico (Cass. 28 gennaio 2016, n. 1625).

Alle sezioni unite la discriminazione lavorativa in base all’età (Cass., ord. 29 febbraio 2016, n. 3982).

Eccezione rigettata: occorre appello incidentale o basta la mera riproposizione? Questione di massima importanza alle sezioni unite (Cass., ord. 1 marzo 2016, n. 4058).

Condotta negligente del sanitario e concausa naturale: no alla responsabilità proporzionale (Cass. 29 febbraio 2016, n. 3893).

Non spetta risarcimento di danni al soggetto menzionato in atti processuali arbitrariamente pubblicati in violazione dell’art. 684 c.p., per il solo fatto di detta violazione (Cass., sez. un., 25 febbraio 2016, n. 3727).

Ingiusta detenzione, errore giudiziario e danno biologico (Cass. 4 novembre 2015 – 25 febbraio 2016, n. 7787, Min. economia e finanze in c. Santangelo).

Legge Pinto, processo amministrativo e istanza di prelievo: contrasto con l’art. 13 Cedu (Corte eur. diritti dell’uomo 25 febbraio 2016, Olivieri e altri c. Italia).

Parere in tema di riforma della pubblica amministrazione (Cons. Stato, sez. cons. atti normativi, 24 febbraio 2016, n. 343/16).

Sul reato di ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza: soggetti attivi, natura, elemento soggettivo, consumazione, termine di prescrizione (Cass. 12 novembre 2015 – 22 febbraio 2016, n. 6884, Giacomoni).

Esenzione dall’imposta di registro di atti o convenzioni conseguenti a separazione o divorzio (Cass. 17 febbraio 2016, n. 3110)

Contestazione della titolarità del diritto dedotto in giudizio: mera difesa e non eccezione in senso tecnico (Cass. 16 febbraio 2016, n. 2951)

Nullità di contratto di investimento («for you») su prodotti ad alto rischio, presentato dalla banca intermediaria come rispondente ad esigenze di previdenza complementare a basso rischio e senza oneri (Cass.15 febbraio 2016, n. 2900).

Sul potere sostitutivo del commissario ad acta in ordine al provvedimento di acquisizione coattiva ex art. 42 bis t.u. espropriazione (Cons. Stato, ad. plen., 9 febbraio 2016, n. 2).

Come ed entro che limiti (territoriali e fiduciari) si sceglie il medico di base (Cons. Stato, sez. III, 10 febbraio 2016, n. 565).

Responsabilità della banca intermediaria per danni al cliente per inadeguate informazioni su investimenti in obbligazioni Cirio (Cass. 9 febbraio 2016, n. 2535).

Condanna delle parti al pagamento di una somma (non superiore al doppio dei massimi tariffari), per ricorso o controricorso proposti con colpa grave (dall’avvocato, per totale insostenibilità in presenza di una contraria giurisprudenza consolidata) (Cass., ord. 9 febbraio 2016, n. 2584).

L’Iva di gruppo è applicabile anche quando la controllante è una società di persone (Cass., sez. un., 2 febbraio 2016, n. 1915).

Impugnabile ex art. 111 Cost. l’ordinanza di inammissibilità dell’appello ex art. 348 ter c.p.c. (Cass., sez. un., 2 febbraio 2016, n. 1914).

L’estinzione del giudizio tributario per intervenuto condono può essere fatta valere per la prima volta anche in grado d’appello (Cass., sez. un., 27 gennaio 2016, n. 1518).

Imposta sul valore aggiunto: evasione, nuove soglie di punibilità, formula assolutoria (Cass. 5 novembre 2015 – 25 gennaio 2016, n. 3098, Vanni).

Pratica restrittiva della concorrenza come illecito istantaneo con effetti permanenti e prescrizione (Cons. Stato, sez. VI, 19 gennaio 2016, n. 167).

Frode Iva e termine di prescrizione del reato (Cass. 17 settembre 2015 – 20 gennaio 2016, n. 2210, Pennacchini).

Limiti della derogabilità del divieto di licenziamento in caso di trasferimento di azienda (Alitalia) (Trib. Roma, ord. 15 gennaio 2016).

Giuliano Scarselli – Le modifiche alla c.d. legge Pinto poste in essere dalla legge di stabilità 2016 [inserito il 18 gennaio 2016].

Osservatorio sulla giustizia civile di Bologna – Protocollo per le udienze civili del Tribunale di Bologna – sezione lavoro (3 dicembre 2015).

Accordo di programma tra enti pubblici, con adesione di soggetto privato, e giurisdizione (Cass., sez. un., 7 gennaio 2016, n. 64)

Consumi ed emissioni diversi da quelli dichiarati dal produttore automobilistico e azione collettiva (Trib. Venezia, ord. 12 gennaio 2016).

Corruzione e traffico di influenze illecite (Cass. 27 novembre – 22 dicembre 2015, n. 50284, Cola).

Penalità di mora per inadempimento della pubblica amministrazione: irrogazione possibile solo a seguito del mancato rispetto del termine concesso all’amministrazione per adempiere (Cons. Stato, sez. IV, 21 dicembre 2015, n. 5786).

Sull’inesistenza del diritto a non nascere se non sani (Cass., sez. un., 22 dicembre 2015, n. 25767).

Immediata impugnabilità in Cassazione delle sentenze di rimessione al primo giudice ex art. 353 e 354 c.p.c. (Cass., sez. un., 22 dicembre 2015, n. 25774)

Protocolli d’intesa tra Corte di cassazione e Consiglio nazionale forense sulla redazione dei motivi di ricorso.

Discriminazione fondata sul sesso e integrale riparazione del danno (Corte giust. 17 dicembre 2015, causa C-407/14)

Responsabilità civile dei magistrati: disciplina intertemporale della riforma (Cass. 15 dicembre 2015, n. 25216).