Torna a Foronews


21 | 05 | 2020

Penale

Sequestro del denaro costituente profitto di reati tributari e sostituzione con beni di valore equivalente

di Giuseppe De Marzo

Corte di cassazione, sezione III penale; sentenza 5 marzo – 19 maggio 2020, n. 15308; ric. Pm. Trib. Rieti

Note e commenti

Con la sentenza in rassegna, la III sezione della S.C. ha accolto il ricorso del p.m. avverso l’ordinanza con la quale il tribunale del riesame aveva disposto che il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, diretta e per equivalente, del profitto del reato di cui all'art. 10 ter d.leg. 10 marzo 2000, n. 74, eseguito su somme depositate sui conti correnti intestati alla società, beneficiaria del reato commesso dal suo legale rappresentante, fosse trasferito su un immobile alla stessa appartenente.

In primo luogo, si è osservato che le somme di denaro oggetto di sequestro preventivo finalizzato alla confisca, che costituiscono il profitto del reato oppure un valore ad esso equivalente, non possono essere sostituite con beni mobili od immobili di identico valore, perché tale operazione comporta la permuta di un bene di immediata escussione con un diritto di proprietà non immediatamente convertibile in un valore corrispondente al profitto del ...

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.