Torna a Foronews


26 | 06 | 2020

Penale

Mafia capitale: metodo mafioso e metodo corruttivo non vanno sovrapposti

di Giovanni Fiandaca

Corte di Cassazione; sezione VI penale; 22 ottobre 2019 - 12 giugno 2020, n. 18125; Buzzi e altri

Note e commenti

La vicenda giudiziaria di cosiddetta Mafia Capitale (derubricabile ormai, almeno sul piano giudiziario, a ex-Mafia Capitale) è e rimane di grande interesse sotto aspetti diversi, connessi all’interazione divenuta sempre più complessa tra le rispettive – e, non di rado, potenzialmente confliggenti – angolazioni visuali tecnico-giuridica, criminologica e politico-mediatica. Com’è noto, si è assistito a un gioco di strumentalizzazioni incrociate, da parte di contrapposti fronti sia politici che giornalistici, rispettivamente favorevoli o contrari alla lettura sub specie mafia e dell’organizzazione criminale romana riconducibile a Carminati e Buzzi: contrapposte tifoserie in realtà condizionate, più che da una diversa esegesi tecnica dell’art. 416 bis del codice penale in sé considerato, da pregiudiziali precomprensioni a sfondo vagamente socio-criminologico sui connotati odierni ...

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.