Torna a Foronews


29 | 06 | 2022

Penale

Associazione di tipo mafioso e l’aggravante del controllo delle attività economiche. Le puntualizzazioni della S.c.

di Giuseppe De Marzo

Corte di Cassazione; sezione V penale; sentenza 7 giugno 2022, n. 22115; Pres. Miccoli, Est. Tudino, P.M. Passafiume; ric. P.g. App. Palermo e altri.

Note e commenti

Nell’ampia sentenza in rassegna, accanto ad altre questioni interpretative legate alla fattispecie incriminatrice di cui all’art. 416-bis c.p., va segnalata l’approfondita trattazione dedicata ai contorni della circostanza aggravante di cui al 6° comma dell’art. 416-bis, con la quale, collocandosi nel solco di Cass., sez. un., 27 febbraio 2014, n. 25191, Iavarazzo, Foro it., Rep., 2014, voce Riciclaggio, n. 65, la V sezione conclude nel senso che la circostanza ricorre quando gli associati intendano assumere il controllo di attività economiche, finanziando l'iniziativa, in tutto o in parte, con il prezzo, il prodotto o il profitto di delitti e che essa ha natura oggettiva dovendo essere riferita all'attività dell'associazione e non alla condotta del singolo partecipe (il quale ne risponde alla luce dell’art. 59, 2° comma, c.p.), con la conseguenza che è necessario accertare sia un ...

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.