Torna a Foronews


01 | 07 | 2022

Civile

Dimidiazione del compenso dell'ausiliario del magistrato in caso di ammissione al patrocinio a spese dello Stato. L'ennesimo intervento della Corte costituzionale

di Nadia Paolucci

Corte costituzionale; sentenza 1° luglio 2022, n. 166; Pres. Amato, Est. San Giorgio.

Note e commenti

Con la sentenza in rassegna la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 130 d.p.r. 30 maggio 2002 n. 115, t.u. spese giust., nella parte in cui non esclude che la riduzione della metà degli importi spettanti all’ausiliario del magistrato sia operata in caso di applicazione di previsioni tariffarie non adeguate a norma dell’art. 54 dello stesso t.u.

L’irragionevolezza colta nella previsione – in altri termini, l’alterazione del «punto di equilibrio tra garanzia del diritto di difesa per i non abbienti e necessità di contenimento della spesa pubblica in materia di giustizia» -rappresenta la coerente conseguenza – in difetto, sul punto, di specificità proprie del processo penale - delle declaratorie di illegittimità dell’art. 106-bis t.u. spese giust., concernente il processo penale (Corte ...

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.