Torna a Foronews


12 | 01 | 2021

Penale

La malversazione quale delitto presupposto dell’autoriciclaggio: la Cassazione detta le regole.

di Francesco Agnino

Corte di Cassazione; sezione V penale; sentenza 12 novembre 2020 – 7 gennaio 2021, n. 331; Pres. Vessichelli, Est. Morosini, P.M. Odella (concl. diff.).

Note e commenti

I. La sentenza in commento va ad integrare la giurisprudenza in tema di malversazione a danno dello Stato, ad oggi non particolarmente ricca, affrontando questioni relative alla natura del delitto previsto dall’art. 316 bis c.p. - ai fini della individuazione del tempus commissi delicti - ed ai rapporti con il delitto di autoriciclaggio previsto dall’art. 648 ter.1 c.p.

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.