Torna a Foronews


23 | 02 | 2021

Civile

L’applicazione del Regolamento (Ue) 1215/2012 in caso di domande proposte contro convenuti stranieri, volte all’accertamento negativo della responsabilità contrattuale e all’accertamento dell’illegittimità di condotte foriere di pregiudizio professionale

di Tancredi Bertolino

Cass., sez. un, ord. 15 dicembre 2020, n. 28675

Note e commenti

Con la pronuncia qui riportata le sezioni unite sono intervenute, in sede di regolamento di giurisdizione, in una controversia tra una pluralità di persone fisiche e giuridiche italiane e due società tedesche. Le domande che erano state proposte dagli attori riguardavano sia l’accertamento negativo della loro responsabilità relativamente a condotte prospettate dalle controparti come scorrette, sia l’accertamento dell’illegittimità delle condotte di diffamazione, denigrazione di concorrenza sleale poste in essere da queste ultime. 

In primo luogo, la Corte, sollecitata a valutare le interferenza tra le cause promosse in Italia e le iniziative giudiziaria assunte in Germania, ha stabilito che “in sede di regolamento di giurisdizione, è inammissibile ogni questione in materia di litispendenza internazionale”; si è specificato, inoltre, che non potrà configurarsi una tale questione neanche in caso di ...

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.