Torna a Foronews


10 | 06 | 2021

Civile

Il ruolo centrale del criterio della buona fede nell’interpretazione del contratto di vendita di un terreno edificabile

di Caterina Sacchi

Cass., sez. VI, ord. 4 giugno 2021, n. 15707; Pres. Cosentino, Rel. Giannaccari

Note e commenti

L’ordinanza qui riportata si occupa dell’interpretazione di un contratto preliminare avente ad oggetto l’acquisto di un terreno edificabile, il cui corrispettivo consisteva nella cessione di un appartamento realizzato su quello stesso suolo. Il giudizio traeva origine dalla domanda di annullamento per dolo o di risoluzione per inadempimento di tale contratto, in quanto la cubatura disponibile si rivelava inadeguata alla realizzazione del progetto del promittente acquirente, volto alla costruzione di quattordici appartamenti, perché tale cubatura era stata in gran parte già impegnata.

A seguito del rigetto della domanda da parte dei giudici di merito per mancanza di prova circa l’esatta portata del progetto edificatorio e, dunque, ...

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.