Torna a Foronews


11 | 06 | 2021

Penale

Mancata conoscenza del processo da parte dell’imputato e regime della nullità: la Cassazione opta per la nullità a regime assoluto.

di Francesco Agnino

Corte di Cassazione; sezione V penale; sentenza 21 gennaio 2021 – 9 giugno 2021, n. 22752, Pres. Vessichelli, Est. Borrelli, PM Epidendio; ric. Georgeva

Note e commenti

I. Un’imputata era condannata in primo e secondo grado per il delitto di tentato furto.

Proposto ricorso in cassazione era dedotta violazione della legge penale a seguito di omessa dichiarazione di nullità della sentenza di primo grado e di quella di appello stante la mancata sospensione del processo ex art. 420 quater c.p.p., poiché l'avvenuta elezione di domicilio presso il difensore di ufficio non era circostanza idonea a dimostrare l'avvenuta conoscenza del procedimento e del processo.

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.