Torna a Foronews


12 | 10 | 2021

Penale

Sequestro preventivo finalizzato alla confisca e dovere di motivazione del giudice

di Nadia Paolucci

Corte di Cassazione; sezioni unite penali; sentenza 24 giugno 2021 – 11 ottobre 2021, n. 36959; Pres. Fumu, Est. Andreazza, P.M. Zacco (concl. conf.); ric. Ellade.

Note e commenti

Con la sentenza in rassegna, le sezioni unite, nel comporre il contrasto insorto tra le sezioni semplici della Corte, hanno chiarito che Il provvedimento che disponga il sequestro preventivo finalizzato alla confisca deve essere motivato non solo in relazione alla sussistenza del fumus commissi delicti, ma anche con riguardo al periculum in mora, ossia al pericolo che il bene che ne costituisce oggetto sia modificato, disperso, deteriorato, utilizzato o alienato.

Nella ricostruzione della Corte, il dovere motivazionale in tal modo delineato conosce la sola eccezione delle cose, la fabbricazione, l'uso, il porto, la detenzione o l'alienazione delle quali costituisce reato, per le quali è sufficiente dare conto della confiscabilità delle stesse.

La decisione appare di ...

Vuoi continuare a leggere?

Accedi

non sei ancora abbonato a FORONEWS?

Abbonati o
PROVA GRATIS PER 1 MESE

Annuale

49

Euro + iva 4%

( 39 Euro + iva 4% per i già abbonati de Il Foro Italiano )

Foronews è il frutto di un attento lavoro di professionisti dell’ambito giuridico che cercano ogni giorno di costruire conoscenza di valore in un mare di informazioni spesso non veritiere, approssimative e condizionate.

Foronews pubblica ogni giorno un commento giurisprudenziale o un aggiornamento di ambito legislativo al fine di fare luce e dare spunti di approfondimento a tutti coloro che nei vari ambiti del diritto vogliono un’informazione quotidiana autorevole e di qualità.